sabato 14 aprile 2018

On Diet

Il nutrizionista mi ha dato una dieta da seguire per un mese.
Mi ha assicurato che durante queste settimane, se l'avessi seguita rigorosamente, sarei rientrata dei valori sballati dei miei esami del sangue e avrei perso anche qualche chilo.

Dopo una settimana sono ingrassata di un chilo e mezzo.
Mi è venuta una schifosissima pancia flaccida nel basso ventre. Non ce l'avevo da più di dieci anni.
Penso che se dovessi vedere quello stronzo in questo momento potrei mettergli le mani al collo e stringere così forte da rompermi i tendini.

Sono frustrata, triste, disgustata dal mio corpo. Ma più che tutto sono così frustrata che mi tremano le mani mentre scrivo questo post.

Sto cazzo che seguo questo schifo per altre tre settimane. Se questa è la sua idea di dieta sana ed equilibrata allora può andare a farsi fottere. Con la sua dieta infilata così a fondo nel culo che la sentirà solleticargli l'ugola.

3 commenti:

  1. Se la dieta ti fa stare male, hai tutto il diritto di interromperla e cercare un altro specialista.

    L'importante è non mollare!

    RispondiElimina
  2. Meno male che la pensi così! Ultimamento ho solo sentito commenti tipo: "Dovresti seguirla invece, è normale ingrassare all'inizio di una dieta nuova... è il tuo corpo che si stabilizza..." AAARGH!

    RispondiElimina
  3. Forse questo regime non è adatto a te.
    Te ne sei accorta in tempo però.

    RispondiElimina