domenica 3 novembre 2013

Invisible

Sono tornata a casa mercoledì, e praticamente non aggiorno da allora. Mi spiace un sacco, vorrei scrivere qui tutte le cose che mi succedono, anche per mettere ordine nella mia testa, ma il più delle volte mi perdo via.
Come prevedibile ho mangiato come un animale. Ieri mi sono anche abbuffata di cioccolata kinder.
Ovviamente da domani non si mangia.
Questa settimana è lunga, ritornerò a 59 e scenderò ancora. tra due weekend non torno neanche a casa, rimango in città a studiare per gli esami.
Basta fare progetti, lo so cosa voglio fare.
Questi giorni sono stata sempre un po' depressa, l'hanno notato anche i miei amici; mi hanno visto ieri e continuavano a chiedermi cosa c'era che non andava. Io non sapevo cosa rispondere. Ieri sera se non fosse stato per il compleanno di Pepe (che è tornata a casa oggi, non la vedevo da un mese) sarei rimasta a casa a dormire.

Giovedì e venerdì sono stata a suonare. Due ragazzi mi hanno chiesto di uscire. Sono tornata e sono uscita con i miei amici (non ho fatto in tempo a cambiarmi e sono rimata col vestito da concerto) e i miei amici hanno passato la serata a fare apprezzamenti su di me. Avrei voluto prendere una lametta e continuare a tagliarmi, farmi uno squarcio ad ogni commento. Non so perchè, mi sento malissimo quando mi succedono queste cose, divento triste, mi vedo orribile, mi sento uno schifo e vorrei solo sotterrarmi. Vorrei essere invisibile.

Pensieri sconnessi, lo so.

2 commenti:

  1. Letto e fatto. Forza!

    RispondiElimina
  2. Bambolina ma se ti apprezzano è perchè probabilmente sei gia più bella di quello che credi :)
    Non essere depressa, è un posto di merda questo mondo, è vero, ma dopo che ho cercato di farmi fuori ho capito una cosa: le cose belle vanno aspettate e anche se ogni giornataa fa SCHIFO c'è sempre un raggio di luce che può strapparti un sorriso.
    Stay strong !

    Un bacio e un caldo abbraccio!
    Babi.

    RispondiElimina